Come si usa il pessario cubico?

La particolare forma del pessario permette di utilizzare il dispositivo per la contenzione del

prolasso degli organi pelvici di tutti i gradi. Questo modello è tra le scelte più indicate per le donne che hanno stile di vita dinamico

I pessari cubici trattengono il prolasso rimanendo particolarmente aderenti alle pareti vaginali e creando una sorta di effetto sottovuoto.

Un pavimento pelvico debole non costituisce quindi condizione esclusiva per il suo utilizzo ma sicuramente ne garantiscono una efficacia massimale.

Consigliati quando si cerca un sostegno efficace durante la quotidianità della paziente (lavoro, sport) e quando la stessa abbia un buon livello di autonomia nella collocazione e rimozione del dispositivo (prima di un rapporto sessuale o di andare a dormire), in questa fase è consigliato l’impiego di un lubrificante.

Una volta raggiunta la corretta posizione, il dispositivo non dovrà né causare disagio alla paziente né spostarsi dalla sede.

Per inserire il pessario a casa, in autonomia e analogamente all’inserimento di un tampone, si assume la posizione supina e mantenendo la muscolatura dell’addome, degli arti inferiori e del perineo rilassata, si spinge il cubo con il dito indice verso la vagina.

Il consiglio è di utilizzare un lubrificante per favorire questa delicata manovra.

Per rimuovere il pessario sarà sufficiente prima cercare di per scollare la superficie del cubo che aderisce ai visceri pelvici e solo successivamente tirare verso il basso il cubo aiutandosi con l’apposito filo, cercando di tirarlo in direzioni diverse, per annullare l’effetto “sottovuoto” e rendere più facile l’estrazione.

Precauzioni generali Se la paziente è impossibilitata ad urinare, ma anche se l’incontinenza è intensificata dal pessario, il dispositivo può essere rimosso e deve essere scelto un modello diverso. E’ importante segnalare prima possibile qualsiasi problematica, disagio o dolore, legati all’utilizzo del dispositivo medico.

Pulizia: il dispositivo viene pulito sotto acqua corrente ed eventualmente del sapone neutro, viene asciugato bene e poi riposto in un contenitore pulito. Si sconsiglia l’uso di disinfettanti aggiuntivi. Il pessario è prodotto con materiale biologicamente inerte di silicone ( attenzione in caso di allergia).

29 views0 comments

Recent Posts

See All