Cosa succede quando un organi pelvico prolassa?

I legamenti utero sacrali sono dei legamenti che si portano da S2 alla cervice uterina. I legamenti utero sacrali, vengono trattati andando a valutare e trattare le lamine sacro-retto-genito-pubiche.

Legends PUL=pubourethral ligament; USL=uterosacral ligament; PCM=anterior portion of pubococcygues muscle; LP=levator plate muscle; LMA=conjoint longitudinal muscle of the anus; PS=pubic symphysis; S=sacrum; EAS=external anal sphincter. The vector forces (arrows) contract against the suspensory pelvic ligaments, PUL attached to the urethra “U” and USL attached to the uterus. Their contractile strength may diminish when their insertion ligaments are lax, so that the muscles cannot adequately close the urethral or anal tubes (incontinence) or cannot open them properly (constipation, bladder emptying difficulties).

I legamenti utero sacrali sono delle forti strutture di sostegno che uniscono la cervice ( il collo dell’utero) al sacro ( tratto finale della colonna vertebrale). La debolezza o lo stiramento di questi legamenti può contribuire al prolasso degli organi pelvici. Una colposospensione implica la fissazione chirurgica dei legamenti uterosacrali alla sommità della vagina, ripristinando in questo modo il supporto fisiologico dell’apice vaginale. Questo intervento può essere eseguito per via vaginale, addominale o in laparoscopia.

questo tipo di intervento deve essere preceduto e seguito da un percorso riabilitativo per potenziare l'azione di sostegno e supporto delle strutture muscolari perineali.

Prima di effettuare una qualsiasi tecnica di rieducazione funzionale è inoltre è buona norma testare le strutture e valutarne la disposizione e la disfunzione. Prima di trattare i legamenti è buona norma valutare e, all’occorrenza, trattare le articolazioni sacroiliache. È quindi importante avere sacro e coccige nelle loro posizioni corrette.

4 views0 comments

Recent Posts

See All